La natura non fa nulla di inutile.

- Aristotele

CONTATTI

Euro Service S.A.S 

Idirizzo : Via G. di Vittorio 11

15076 Ovada (AL) 

Telefono : 0143.889638 

Fax : 0143.890996  

Email : info@euroservice.pet   

PEC: euroservice@legalmail.it

FOLLOW US

 

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icon
  • teckpath-blog-icon

 Euro Service S.A.S REA di AL   216658 - Reg. Impr. di AL n 01983770064​    P.iva 01983770064 

ANIBIO.IT UTILIZZA I COOKIES PER GARANTIRLE IL MIGLIOR SERVIZIO POSSIBILE. CONTINUANDO A NAVIGARE SUL SITO, ACCONSENTE ALL’UTILIZZO DEI COOKIES.

  • Anibio

Il Biancospino la pianta del cuore

Aggiornato il: 26 mar 2019


Il Biancospino

- Famiglia Rosacee

E’ un arbusto di aspetto elegante che può però raggiungere le dimensioni di un albero, quasi fino a 5 m d’altezza: tipo cespuglioso, risulta molto ramificato e con rametti spinosi, il fusto è tortuoso e legnoso (il curioso nome botanico del Genere, Cratàegus, deriva dal greco ed ha il significato di “robustezza”, in allusione alla qualità del proprio legno).


In Italia è frequente e diffuso fino alle altitudini montane: lo si trova soprattutto nelle zone boschive, tra le siepi selvatiche ma anche in luoghi incolti.

Le foglie sono per lo più di forma ovalare, profondamente incise al margine in 3-5 lobi, coriacee, di un verde lucente alla pagina superiore e verde pallido in quella inferiore.

Il fiore è costituito da cinque petali (tipico delle Rosacee) di colore bianco che a volte sfuma al rosso, riuniti in grappoli e con fioritura in aprile-maggio: emana un gradevole profumo di odore campestre.

Il frutto è piccolo e carnoso, a forma di bacca di colore rosso-arancio, con polpa gialla e di scarso gusto: contiene all’interno 2 o 3 noccioli (il nocciolo sarebbe il vero frutto, il quale contiene un solo seme).

I principi attivi sono contenuti nei fiori e nei frutti ma anche nella corteccia e nelle foglie: i fiori vanno raccolti all’inizio della fioritura (marzo - aprile) mentre i frutti si raccolgono prima della completa maturazione ( settembre - ottobre); le foglie sono da raccogliere in maggio mentre la corteccia alla caduta delle foglie.

Le sostanze ad attività farmacologica sono da riassumersi in glucosidi, sostanze complesse (crategina ed ossiacantica, per esempio), alta quantità di flavonoidi.

Tale principi conferiscono al Biancospino buone proprietà nell’attività cardio-circolatoria, regolando inoltre l’attività muscolare cardiaca, buone le qualità nel contrastare l’arteriosclerosi, antidiarroica ed antinfiammatoria soprattutto delle mucose.

✓ Cardiotonico

✓ Ipotensivo

✓ Antinfiammatorio

✓ Vasodilatatore

✓ Antidiarroico

(tratto dal libro Cani e Gatti in erboristeria di Dario Ettore Aguiari)

Anibio Cuore Vital


A sostegno della funzione cardiaca.

Alimento complementare per cani e gatti.

Ottimizza il metabolismo del muscolo cardiaco e migliora la circolazione.

Di conseguenza si sviluppa la capacità del cane al movimento ed all’esercizio fisico.

INGREDIENTI

Miscela di erbe (foglie, fiori e frutti di biancospino, foglie di ginkgo, aglio), destrosio, olio di semi di lino, ossido di magnesio, fosfato dicalcico.






Questa non è una testata medica: le informazioni fornite da questo sito hanno uno scopo puramente informativo e sono di natura generale, esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico o di altri operatori sanitari abilitati a norma di legge.

#naturale #fitoterapico #cuore #problemicardiaci #cardiocircolatorio #antinfiammatorio #biancospino #flavonoidi

26 visualizzazioni